Relazione sulle poste di bilancio, sull’andamento economico e finanziario e sulle modalità di perseguimento delle finalità statutarie

In aderenza alle vigenti norme statutarie e regolamentari, si sottopone il Conto Consuntivo relativo alla gestione amministrativo-sociale dell’esercizio 2019 svolta dalla Sezione Provinciale dell’Unione Italiana Ciechi e degli Ipovedenti di Catania  con sede in Catania, in Via Louis Braille n° 6.

 

Movimento finanziario

 Parte 1a  Entrate

     

Complessivamente ammontante ad €. 1.425.388,60 e precisamente:

 

Riscossioni in conto Residui attivi

204.919,77 

Entrate di competenza

1.220.468,77

 

 Parte 2a  Uscita

 Complessivamente ammontante ad €. 1.385.980,88 di cui:

 

Pagamenti in conto Residui passivi

190.689,45

Uscite di competenza

1.195.291,43

 

 Il movimento finanziario, pertanto, si riassume nella sua regolamentare articolazione come segue:

 

Esistenza di cassa al 31/12/2018

1.018.355,48

 Nella parte 1a  Entrata

Residui attivi

204.919,77 

Entrate correnti

936.224,72

Entrate in Conto Capitale

225,06

Partite di giro

284.019,05

 

 

 

Totale generale 1a  Entrata

1.425.388,60

 Nella parte 2a  Uscita

Residui passivi

190.689,45

Uscite correnti

903.984,05

Uscite in Conto Capitale

17.746,37

Partite di giro

273.561,01

 

 

 

Totale generale parte 2a  Uscite

1.385.980,88

 

Esistenza di cassa al 31/12/2019

1.057.763,20

 

Alla formazione delle entrate correnti, pari a €. 936.224,72 hanno contribuito:

  

 

Capitolo

Descrizione del Capitolo

€.

Importo

1)

4/1

Prestazioni sanitarie ai vedenti: quote

281.576,00

2)

4/2

Prestazioni sanitarie ai soci: quote contributi

2.270,00

3)

4/3

Rimborso da Consiglio regionale UIC per dipendenti ex Centro Culturale

 

4)

4/4

Proventi da convenzione con AUSL n° 3 Catania – Centro di Riabilitazione

449.900,13

5)

5

Quote sociali

41.764,18

6)

7/0

Quota parte contributo Regionale

57.422,56

7)

8/0

Contributi dalla Sede Centrale

7.954,79

8)

9/0

Contributi di Enti Pubblici diversi

3.791,49

9)

10/0

Contributi da privati

18.375,00

10)

10/1

5 x mille

0,00

11)

11/0

Oblazioni, lasciti, donazioni

350,00

12)

13/0

Proventi patrimoniali reali

0,00

12)

16/0

Interessi attivi su depositi e conti correnti

0,00

13)

16/1

Interessi attivi su conti correnti bancari Centro di Riabilitazione

0,00

14)

18/1

Iniziative varie

0,00

15)

18/4

Contributo per disponibilità locali a Biblioteca Italiana per Ciechi “Regina Margherita ONLUS”

0,00

16)

19/1

Proventi da destinazione 5 x mille

0,00

17)

20/1

Ritenute Inail c/collaboratori Centro di riabilitazione

0,00

18)

21/0

Recuperi e rimborsi

45.534,97

19)

21/1

Recuperi e rimborsi Centro di Riabilitazione

27.284,60

 

 

totale

936.224,72

 

Non risultano riscosse alla data del 31/12/2019:

 

Capitolo

Descrizione del Capitolo

€.

Importo

1)

4/1

Prestazioni sanitarie ai vedenti: quote

14.922,00

2)

4/2

Prestazioni sanitarie ai soci: quote contributi

190,00

3)

4/3

Rimborso da Consiglio regionale UIC per dipendenti ex Centro Culturale

0,00

 

4)

4/4

Proventi da convenzione con AUSL n° 3 Catania – Centro di Riabilitazione

15.154,79

5)

5/1

Quote sociali: soci effettivi

16.511,80

6)

7/0

Quota parte contributo Regionale

116.504,68

7)

8/0

Contributi da Sede Centrale per iniziative varie

0,00

8)

9/0

Contributi di Enti Pubblici diversi

768,12

9)

10/0

Contributi di Privati

3.063,60

9)

16/0

Interessi attivi su depositi e conti correnti

5.208,42

10)

16/1

Interessi attivi su conti correnti bancari Centro di Riabilitazione

5.796,23

11)

18/2

Contributo da parte dei soci per materiale tiflotecnico

0,00

12)

18/4

Contributo per disponibilità locali a Biblioteca Italiana per Ciechi “Regina Margherita ONLUS”

0,00

13)

19/1

Proventi da destinazione 5 x mille

0,00

14)

20/1

Ritenute Inail c/collaboratori Centro di riabilitazione

0,00

15)

21/0

Recuperi e rimborsi

231,80

 

 

totale

178.351,44

 

Le uscite correnti, il cui totale ammonta a €. 903.984,05 sono state dirette all’attuazione dei compiti richiamati dal D.P.R. del 23/12/1978 n° 1919, compiti che sono:

  1. di tutela degli interessi morali e materiali dei non vedenti;
  2. di rappresentanza;
  3. di promozione sociale;
  4. di iniziative associative e quindi di organizzazione con adeguato e funzionale apparato amministrativo in aderenza alle vigenti norme statutarie e regolamentari dell’U.I.C.

 

Le spese sostenute per tali compiti sono quelle di cui alle seguenti voci contabili:

 

TITOLO I                 

Per complessivi €.  903.984,05

                   

Categoria 1a

Per il funzionamento degli organi democratici della Sezione Provinciale (Assemblea dei Soci, Consiglio Sezionale, Ufficio di Presidenza e Collegio dei Sindaci) e per le iniziative di rappresentanza e tutela.

23.065,18

 

 

Categoria 2a

Per oneri relativi al funzionamento dell’apparato organizzativo Sezionale, quali retribuzioni ed oneri riflessi per i dipendenti sezionali.

 €

441.874,64

 

 

Categoria 3a

Per la funzionalità dei vari servizi amministrativi per l’attuazione delle iniziative sociali, di tutela e associative. Spese per l’acquisto di beni e servizi vari.

 €

298.360,18

 

 

Categoria 4a

Per l’attuazione di prestazioni istituzionali e precisamente: spese di assistenza scolastica, medico-preventivo, iniziative varie, culturali, ricreative e sportive, servizio accompagnatori, contributi per iniziative varie associative, Centro Provinciale Tiflotecnico

 €

126.923,51

 

 

Categoria 5a

 

Per oneri delle rappresentanze U.I.C. e contributi, concorsi, soccorso ed oblazioni ed Istituzioni varie

 €

765,93

 

Categoria 6a

 

Per Spese e Commissioni Bancarie

 

 

6,00

Categoria 7a

Imposte e Tasse

 €

8.991,41

Categoria 8a

Spese non classificabili in altre voci

 €

0,00

Categoria 9a

Poste compensative e correttive di Entrate correnti

3.997,20

       

 

Spese correnti impegnate e non liquidate portate a Residui passivi per complessive   €. 156.185,97 e precisamente:

 

Categoria 1a

Per il funzionamento degli organi democratici della Sezione Provinciale (Assemblea dei Soci, Consiglio Sezionale, Ufficio di Presidenza e Collegio dei Sindaci) e per le iniziative di rappresentanza e tutela.

17.813,62

Categoria 2a

Per oneri relativi al funzionamento dell’apparato organizzativo Sezionale, quali retribuzioni ed oneri riflessi per i dipendenti sezionali.

 €

64.994,06

Categoria 3a

Per la funzionalità dei vari servizi amministrativi per l’attuazione delle iniziative sociali, di tutela e associative. Spese per l’acquisto di beni e servizi vari.

 €

55.290,81

Categoria 4a

Per l’attuazione di prestazioni istituzionali e precisamente: spese di assistenza scolastica, medico-preventivo, iniziative varie, culturali, ricreative e sportive, servizio accompagnatori, contributi per iniziative varie associative, Centro Provinciale Tiflotecnico

 €

17.346,08

Categoria 5a

Per oneri delle rappresentanze U.I.C. e contributi, concorsi, soccorso ed oblazioni ed Istituzioni varie

 €

0,00

 

Categoria 6a

Oneri finanziari

 €

0,00

Categoria 7a

Imposte e Tasse

 €

741,40

Categoria 8a

Spese non classificabili in altre voci

 €

0,00

Categoria 9a

Poste compensative e correttive di Entrate correnti

0,00

      

 

TITOLO II

Spese pagate in Conto Capitale di Competenza per complessive €. 17.746,37 e precisamente:

 

Al Cap. 40/0

Ricostruzioni, ripristini e trasformazioni di immobili

€.

0,00

Al Cap. 43/0

Acquisti di impianti, attrezzature e macchinari – Sezione Provinciale

€.

13.458,99

Al Cap. 43/1

Acquisti di impianti, attrezzature e macchinari – Centro di riabilitazione

€.

1.361,09

Al Cap. 46/0

Acquisti di mobili e macchine d’ufficio Sezione Provinciale

€.

1.271,56

Al Cap. 46/1

Acquisti di mobili e macchine d’ufficio Centro di Riabilitazione

€.

1.654,73

 

TITOLO III – PARTITE DI GIRO E CONTABILITA’ SPECIALI

 Le uscite per Partite di Giro pagate e/o da pagare ammontano complessivamente a €. 305.693,69 e sono analoghe per ammontare e per voci a quelle delle entrate dello stesso Titolo III perché trattasi di movimento compensativo relativo a retribuzioni previdenziali versati all’I.N.P.S. e di ritenute erariali operate sulle retribuzioni dei dipendenti stessi e sui pagamenti in Conto Terzi e versati agli Uffici Fiscali ed altre spese di giro (Fondo Economato, ecc.)

Residui attivi

Valore dei Residui Attivi al 01/01/2019

 €

386.969,84

Residui attivi complessivamente riscossi nell’anno 2019

 €

204.919,77

Residui attivi divenuti inesigibili nel 2019

 €

38.112,29

Maggior accertamento residui attivi

 €

0,00

 

Residui attivi al 31/12/2019:

 

Residui attivi di provenienza 2018 ancora da riscuotere

 €

143.937,78

Entrate correnti di competenza 2019 accertate e non ancora riscosse

 €

178.351,44

Entrate in conto capitale di competenza 2019 accertate e non ancora riscosse

 €

0,00

Entrate in partite di giro di competenza 2019 accertate e non ancora riscosse

 €

21.674,64

Totale dei Residui Attivi al 31/12/2019

 €

343.963,86

 Residui passivi

 

Valore dei residui Passivi al 01/01/2019

1.179.480,53

Residui Passivi pagati nel corso del 2019

190.689,45

Residui passivi disimpegnati nel corso del 2019

38.953,55

Riaccertamento residui passivi

0,00

 

Residui passivi al 31/12/2019

 

Residui passivi di provenienza 2018 rimasti da pagare

949.837,53

Spese correnti di competenza 2019 impegnate e non ancora pagate

156.185,97

Spese in conto capitale di competenza 2019 impegnate e non ancora pagate

0,00

Spese in partite di giro di competenza 2019 impegnate e non ancora pagate

32.132,68

Totale dei Residui passivi al 31/12/2019

1.138.156,18

Risultato Economico della gestione:

Entrate accertate correnti

+

1.114.576,16

Uscite impegnate correnti

-

1.060.170,02

Maggiore accertamento di Residui attivi

+

0,45

Maggiore valore attribuito ad elementi del patrimonio

+

14.813,93

Entrate in conto capitale nella gestione di competenza

+

225,06

Maggiore accertamento di residui passivi

-

0,00

Spese in conto capitale nella gestione di competenza

-

17.746,37

Minore accertamento di residui attivi

-

38.112,29

Quota svalutazione annuale beni mobili

-

29.100,47

Minore accertamento di residui passivi

+

38.953,55

Risultato economico

+

23.439,55

 Risultato amministrativo:

Fondo cassa alla chiusura dell’esercizio 2019

+

1.057.763,20

Residui attivi al 31/12/2019

+

343.963,86

Residui passivi al 31/12/2019

-

1.138.156,18

Risultato amministrativo

+

263.570,88

 Risultato della gestione di competenza:

Entrate correnti accertate nell’esercizio 2019

+

1.114.576,16

Entrate in conto capitale accertate nell’esercizio 2019

+

225,06

Spese correnti impegnate nell’esercizio 2019

-

1.060.170,02

Spese in conto capitale impegnate nell’esercizio 2019

-

17.746,37

Risultato amministrativo

+

36.884,83

 Lo stato dei capitali a fine esercizio 2019 ammonta a €. 342.822,76 di cui:

Per beni patrimoniali al netto di svalutazione annuale

€.

79.251,88

Per avanzo amministrativo

€.

263.570,88

 L’ammontare del predetto stato dei capitali trova la sua concordanza:

Per attività netta complessiva al principio dell’esercizio 2019 proveniente dal 31/12/2018

€.

319.383,21

Dal risultato economico portato in aumento

€.

     23.439,55

 

Nel prospetto dello stato dei capitali è richiamato riassuntivamente altresì la situazione al fondo di anzianità per i dipendenti sezionali e precisamente al titolo II “Cose dei terzi”, fondo che alla fine dell’esercizio in esame assume la seguente consistenza:

 

Fondo esistente al 31/12/2019

€.

359.962,78