Sabato, 13 Aprile 2019 10:30

Attivazione Servizio Civile Nazionale

Cari Soci, siamo lieti di comunicarVi che la sezione territoriale dell’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti di Catania ha attivato, a far data dal 25/03/2019, il progetto di servizio civile volontario denominato “Accendi una Luce 2018”.

Quali servizi si possono chiedere?

Lettorato; supporto allo studio; compagnia; acquisto di generi alimentari, medicinali, e altro; disbrigo di semplici pratiche o commissioni (es. pagamento bollette); accompagnamento per riscossione pensione, visite mediche, passeggiate o altre necessità in ambito comunale.

Servizio relativo al Segretariato Sociale e alla socializzazione e/o tempo libero (teatro, cinema, visite culturali etc.); aiuto/disbrigo di pratiche amministrative semplici; informazione sui servizi socio-sanitari del territorio etc..

E’ severamente vietato chiedere al volontario di svolgere attività igienico sanitarie.


Orario dei servizi:

I servizi potranno essere svolti nelle seguenti fasce orarie:

dal lunedì al venerdì dalle ore 8.30 alle ore 13,30 o dalle ore 14,30 alle ore 19,30;

sabato dalle ore 8.30 alle ore 13,30.


Come fare per avere il servizio?

Telefonare ai seguenti recapiti (COORDINAMENTO SERVIZIO CIVILE): 095 333380 – 334 6339185 

In quali orari si può telefonare per richiedere il servizio?

DAL LUNEDI AL SABATO –  dalle ore 9.00 alle ore 13.00 
Per problemi organizzativi si prega cortesemente di prenotare il servizio almeno cinque giorni prima fatta eccezione per i casi di estrema urgenza.

Il Servizio del volontariato è GRATUITO.

Si ricorda che gli utenti sono tenuti a:

A mantenere l’impegno preso con il volontario e in caso di disdetta del servizio avvisare in tempo utile l’Ente;

Informare il Responsabile dell’Ente in caso di problemi e/o difficoltà con il servizio assegnato perché venga trovata una soluzione;

Il volontario è assegnato esclusivamente al Socio/utente e non al suo nucleo familiare;

Il servizio di volontariato deve essere assegnato esclusivamente dall’Ente e non si possono prendere direttamente accordi con il volontario;

Ai volontari, di norma, è impedito di svolgere il servizio con mezzi propri e/o degli Utenti, almeno che non vengano previamente concordato con l’ente criteri e modalità secondo la vigente normativa;

Il servizio può essere effettuato, come da progetto, nel perimetro urbano della città di Catania.  Per usufruire di eventuali servizi extraurbani la richiesta deve essere inoltrata in forma scritta, direttamente all’Ente che dovrà chiedere a sua volta l’autorizzazione all’ UNSC (Ufficio Nazionale per il Servizio Civile);                         

Gli spostamenti relativi al trasporto e/o spese di ogni genere, sono a carico esclusivamente dell’Utente;

Tenuto conto del notevole incremento degli utenti che richiedono l’utilizzo dei volontari, l’ente non può garantire, in modo continuativo, l’assegnazione della medesima persona, mentre non può assicurare più di un massimo di due servizi settimanali; a tal proposito come raccomandato dalla stessa sede centrale del sodalizio, ancora una volta si invitano coloro che necessitano di un servizio continuativo e personalizzato ad avvalersi, per il futuro, dell’assegnazione di un volontario “Ad personam” secondo quanto previsto dall’art. 40 legge n. 289/2002.

Le prenotazioni relative ai sevizi richiesti prenderanno il via dal 17 Aprile.

 

 

 

 


Condividi la notizia con i tuoi amici, clicca sul pulsante del tuo social network preferito