Sabato, 29 Agosto 2020 16:32

Comunicato Pensioni

la presente comunicazione è rivolta a quanti sono andati in pensione dal 1 gennaio 2017 (con la vecchiaia, il trattamento anticipato ex anzianità, l’inabilità lavorativa ex legge n. 222/1984).
Ci risulta che l’INPS di Catania, in alcuni casi, non abbia applicato correttamente le disposizioni che garantiscono la copertura economica della maggiorazione figurativa di 4 mesi per non vedenti prevista, anche,  per la quota contributiva di pensione (cfr., l'art. 1, comma 209, della legge n. 232/2016, la circolare n. 73 del 14 aprile 2017 e il messaggio operativo n. 2114 del 24 maggio 2018 diramati dalla Direzione Centrale Pensioni di Roma).

In tali casi, dunque, sulla Vostra pensione sussistono degli errori di calcolo. Conseguentemente, l'assegno che state percependo potrebbe essere di importo più basso di quello dovuto.
È nel Vostro interesse, quindi, metterci nelle condizioni di verificare la correttezza, o meno, delle operazioni di liquidazione della Vostra pensione.
A tal fine, vi invitiamo ad inviarci all’indirizzo e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. i seguenti documenti:

  1. carta d’identità e codice fiscale
  2. provvedimento di liquidazione (comprensivo di tutte le pagine);
  3. recapito di cellulare;
  4. verbale di cecità e/o iscrizione all’Albo professionale, allegati alla domanda di pensione presentata dal Patronato;

    Eventuale altra documentazione verrà chiesta all’occorrenza.

    In caso di errata liquidazione dell’INPS, ci attiveremo immediatamente affinché il problema trovi una soluzione; ciò, senza che perdiate anche i ratei arretrati, a partire dalla data di decorrenza della Vostra pensione.

    Per maggiori informazioni e delucidazioni, non esitate a contattarci telefonicamente al n. 095/333380.

Come sempre, siamo al Vostro fianco.

Data l’importanza del presente messaggio, vi chiediamo la cortesia di darci una mano nel diffonderlo a quanti possano essere interessati ad effettuare questa verifica.

 

 Un caro saluto.


Condividi la notizia con i tuoi amici, clicca sul pulsante del tuo social network preferito