L’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti (UICI) viene fondata a Genova il 26 ottobre del 1920 da un gruppo di non vedenti guidati da Aurelio Nicolodi, giovane ufficiale trentino che ha perduto la vista durante la prima guerra mondiale. Eretta ad Ente morale nel 1923 (RD n. 1789 del 29/07), con D.Lgs del 4/12/1997 n. 460 è stata riconosciuta Organizzazione Non Lucrativa di Utilità Sociale (ONLUS).

Oggi è un Ente con personalità giuridica di diritto privato, ONLUS-APS, ed esercita le funzioni di rappresentanza e di tutela degli interessi morali e materiali dei disabili visivi, presso le Pubbliche Amministrazioni e presso tutti gli Enti o Istituzioni che hanno come scopo l’assistenza, l’educazione e la formazione professionale dei disabili visivi.

Ogni Sezione Territoriale UICI rappresenta il nucleo organizzativo fondamentale dell’UICI ONLUS-APS e ha autonomia di iniziativa nel proprio ambito territoriale per l’attuazione delle finalità associative.

La Sezione Territoriale di Catania ha sede in via Louis Braille 6, Catania. Presso la sede è possibile accedere a tutte le attività e a tutti i servizi previsti e offerti ai disabili visivi della città metropolitana di Catania.

 5x1000-UICI-Catania.jpg


Con la presente si comunica che in data 05/09/2023 saranno avviati i progetti:

A partire dal 10/10/2023 si terranno i colloqui selettivi relativi ai progetti “Blind Elderly people” e “Blind Young people”.

Con la presente si comunica il nuovo calendario dei colloqui relativi al progetto di Servizio Civile Digitale “Blind Young people”. Si invita, pertanto, a prendere atto della modifica raccomandando la presenza nelle giornate qui in appresso indicate:   

Servizio Civile
  • Presentazione dei progetti di servizio civile universale per l'accompagnamento dei grandi invalidi e dei ciechi civili

    Con “AVVISO” del 02/05/2024, pubblicato sul sito internet www.politichegiovanili.gov.it, il Dipartimento per le Politiche Giovanili e il Servizio Civile Universale, in attuazione della circolare del 20 aprile 2023 recante: “Disposizioni per la redazione e la presentazione dei progetti di servizio civile per l’accompagnamento dei grandi invalidi e dei ciechi civili - criteri e modalità di valutazione”, rende noto che gli Enti, titolari di iscrizione all’albo di servizio civile, possono presentare progetti finalizzati all’accompagnamento dei grandi invalidi e dei ciechi civili di cui all’art. 1 della legge n. 288/2002 e all’art. 40 della legge n. 289/2002, per l’impiego di circa 900 operatori volontari.

    Le categorie che possono presentare la richiesta per l’accompagnatore sono, tra le altre:  

    - i ciechi civili che svolgono una attività lavorativa quali dipendenti pubblici, oppure ciechi che svolgono un’attività lavorativa privata o autonoma;

     - i ciechi civili che svolgono attività sociali;

      i ciechi civili che abbiano necessità dell’accompagnamento per motivi sanitari.

     Alla richiesta per usufruire dell’accompagnamento deve essere allegata:

    - una dichiarazione sostitutiva dell’atto di notorietà - redatta secondo l’allegato modello B) attestante sia la condizione di cieco civile che la tipologia dei casi previsti sopra;

    - un documento di identità in corso di validità;

    - i documenti richiesti nell'allegato B.

       Distinti saluti  

                                  La Presidente

                                    Rita Puglisi

        

     

     

    Scritto Mercoledì, 08 Maggio 2024 18:48
  • Graduatoria servizio civile "Il Profumo della Libertà L.289 - Catania"
    Scritto Mercoledì, 20 Marzo 2024 16:58
  • Colloqui selettivi relativi ai progetti di Servizio Civile Universale

    A partire dal 13/03/2024 si terranno i colloqui selettivi relativi ai progetti  di Servizio Civile Universale. I colloqui selettivi saranno realizzati presso la sede sociale della Sezione Territoriale di Catania dell’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti (sita a Catania in via Louis Braille n. 6)  nelle date e negli orari indicati nel calendario di convocazione qui di seguito indicato.

    Scritto Mercoledì, 06 Marzo 2024 15:05